TLP Florennes

19-20 maggio 2009 Florennes AB, la Composair ha organizzato per questi due giorni un media-day ed uno spotterday per dare l'addio ad una delle esercitazioni piu' importanti a livello europeo: la TLP. Entrati in base dopo i controlli di rito, assistiamo al briefing informativo presso la sala conferenza della base dove il comandante della TLP con il comandante del 2° wing e al comandante della Composair, illustrano ai media presenti la tipologia delle missioni e le origini della TLP; dopo circa un ora con i Pullmann ci portano alla prima tappa cioè vicino alla linea volo, arrivati a destinazione appuriamo che la distanza è piuttosto notevole dai velivoli poichè la flightline è offlimit, gli aerei sono già prevolati e i primi velivoli sono già pronti per i decolli.

Successivamente andiamo tutti al punto stabilito cioè piu o meno a metà pista, loco favorevole alla ripresa dei decolli a tiro di 300-350 mm. I decolli si sussuegono abbastanza velocemente, in un ora circa i velivoli partecipanti alla missione odierna sono in volo. Dopo circa un ora e mezza i velivoli si presentano per l'apertura con il conseguente atterraggio, quindi ci spostiamo in posizione ottimale per riprendere il "land" dei velivoli, affermo sinceramente molto favorevole piu' o meno a tiro di 200 mm, quindi una distanza "autorizzata" piuttosto vicina!!!. 20 maggio, il giorno dello Spotterday: 1300 persone in fila per un entrata molto ordinata dalla zona nord dell'aerobase, sempre con i pullman decidono di portarci nella stessa zona del giorno precedente: a favore di luce e sempre abbastanza vicini alla zona di rotazione dei velivoli, unica differenza della giornata precedente il decollo dello Special Belga, il gruppo, in seguito decide dopo la breve pausa per il pranzo di uscire dall'aerobase per collocarsi in posizione favorevole per gli atterraggi avendo una prospettiva diversa rispetto al giorno precedente.

Dopo un attesa di due ore ecco i velivoli, preghiamo che il meteo resti favorevole e che le nuvole non coprano il sole!!! ed eccoli, sulla stradina adiacente la "runway" ad ogni atterraggio sentiamo solamente il rumore delle macchine fotografiche, in 30 minuti si chiude il sipario sull'esercitazione che ad ogni sua edizione ha sempre attirato migliaia di appassionati come noi da tutta europa....un arrivederci ad Albacete. Concludo riportando per la cronaca che il meteo è stato favorevole (non avendo visto una goccia di pioggia in due giorni!!!!), temperatura gradevole e cielo a tratti veramente spettacolare con i classici nuvoloni bianchi che volteggiavano in un cielo blu terso....

PHOTOGALLERY