50° Anniversario P.A.N.

Rivolto 11-12 Settembre 2010: buon compleanno Frecce ! Le Frecce Tricolori dell'Aeronautica Militare, eredi dell'acrobazia aerea che nacque a Campoformido nel 1930 ad opera del colonnello Fougier, hanno voluto condividere con i cittadini Italiani e stranieri, accorsi a Rivolto del Friuli, il loro 50° anniversario di costituzione. Presenti a Rivolto oltre 100 velivoli in volo, 20 velivoli ed elicotteri in mostra statica, 1500 uomini e donne dell'Aeronautica Militare, che assieme a 800 agenti delle forze dell'ordine, 1100 volontari della Protezione Civile e 50 operatori del 118. Per l’evento, accreditati circa 800 giornalisti.

L'Aeronautica Militare Italiana si presenta oggi come una forza moderna e ben equilibrata, composta da circa 43000 persone tra uomini e donne) e in questa particolare ricorrenza ha voluto dimostrare ai propri cittadini il livello di preparazione, qualità, tecnologia, efficacia, sicurezza, raggiunta attraverso l'esibizione dei velivoli Tornado, MB 339, Amx, Eurofighter e C27J, sapientemente presentati dagli equipaggi del Reparto Sperimentale Volo di Pratica di Mare (Roma). L' addestratore Aermacchi M 346, ha dato prova di potenza e agilità, confermandosi,nel futuro un valido sostituto dell'Aermacchi Mb 339. La ricorrenza di Rivolto non ha solo visti impiegati i velivoli nazionali; Alcune pattuglie acrobatiche internazionali infatti hanno reso omaggio alle Frecce Tricolori: la Patrouille de France, le Red Arrows inglesi, la Patrouille Suisse (Svizzera), la Patrulla Aguila (Spagna), i Jordanian Falcons (Giordania), la Pattuglia Iskry (Polonia), la pattuglia Krila Oluje (Croazia), hanno disegnato nel cielo le più belle acrobazie individuali e collettive, grazie anche a due giorni di condizioni meteorologiche ottimali.

La manifestazione aerea, ha visto anche l'impegno nel sociale dell'Aeronautica Militare; In questa occasione, attraverso la vendita di gadgets, sono stati raccolti fondi per la ricerca sul cancro (AIRC), in particolar modo, per la formazione di giovani ricercatori. La Regione Friuli Venezia, Giulia e aziende italiane di livello internazionale, hanno contribuito alla riuscita dell'evento e la casa editrice De Agostini, ha realizzato un volume fotografico, per celebrare i 50 anni della nostra Pattuglia Acrobatica Nazionale. Il Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, ha voluto ricordarci: "la pattuglia acrobatica ha portato nei cieli del mondo i colori della nostra bandiera, che rappresentano l'unità e l'indivisibilità della Repubblica ma simboleggiano anche il concreto impegno del nostro Paese in molteplici aree di crisi, per l'affermazione della pace e della sicurezza, per la promozione dei diritti umani, per la costruzione di stabili e libere istituzioni, per la creazione di nuove condizioni di sviluppo economico e di progresso sociale per le popolazioni interessate".Le Frecce Tricolori, sono l'esempio del made in Italy nel mondo! Lunga Vita alle Frecce!!.

UN SENTITO RINGRAZIAMENTO PER LA PERFETTA COLLABORAZIONE A TUTTO LO STAFF DELLO STATO MAGGIORE DELL'AERONAUTICA MILITARE ITALIANA

PHOTOGALLERY